Parrocchia di San Bernardo

BENVENUTI NEL SITO WEB DELLA  PARROCCHIA DI SAN BERNARDO!


Domenica 11 Giugno 2017 – Solennità della Santissima Trinità

Educarsi al pensiero di Cristo/2

per una comunità missionaria feriale

Ai fedeli della Comunità pastorale “Pentecoste” di Cesano Maderno

Cari fedeli,

dopo aver celebrato la solennità della Pentecoste, festa patronale della vostra Comunità pastorale nella quale avete fatto la consegna del progetto pastorale E IL VANGELO?  mentre ancora esprimiamo la vicinanza con la preghiera e l’affetto a don Angelo Valera per la morte della sua cara mamma, vi scrivo per una importante comunicazione.

L’arcivescovo ha chiesto a don Flavio Riva la disponibilità ad assumere con il 1° settembre un nuovo incarico pastorale. Don Flavio ha accettato. Desideriamo esprimere tutta la nostra stima e la nostra riconoscenza per i 10 anni di presenza in mezzo a voi e per il grande e sapiente lavoro pastorale a beneficio delle parrocchie della città. Inoltre è doveroso un ringraziamento particolare per il servizio che don Flavio ha svolto come decano del decanato di Seregno-Seveso. Lo accompagniamo con la preghiera e l’augurio di ogni bene.

Con il 1° settembre arriverà perciò un nuovo parroco-responsabile che l’arcivescovo ha scelto nella persona di don Stefano Gaslini. Nato a Paderno Dugnano 51 anni fa, don Stefano è stato ordinato prete nel 1990. Dopo aver svolto il suo ministero come coadiutore di Cologno Monzese e poi a Cusano Milanino, da 9 anni è parroco di Pioltello. Lo accogliamo già ora con fede e grande cordialità, assicurandogli la nostra preghiera.

L’avvicendamento dei preti nelle nostre Comunità deve diventare una grande occasione per ritrovare il senso del nostro stare insieme: come discepoli di Gesù desideriamo metterci al Suo servizio perché il Vangelo sia annunciato a tutti.

Che la Madonna interceda per noi perché possiamo essere testimoni gioiosi della Grazia di Dio.

Con la mia benedizione,

p. Patrizio Garascia

vicario episcopale


GRAZIE SISTER GABRI!!!!!!!!

La superiora provinciale delle Suore di san Giuseppe Cottolengo ha comunicato la chiusura della casa di Limbiate. Pertanto si conclude il generoso e lungo servizio di Suor Gabriella alla parrocchia e all’oratorio di S. Bernardo. Il Signore benedica tutti i cammini di chi parte, di chi arriva e di chi rimane.

La Comunità avrà occasione di poter ringraziare e salutare suor Gabriella, e di lodare e benedire il Signore per la presenza di tanti anni delle suore del Cottolengo… DEO GRATIAS


DOMENICA 3 SETTEMBRE

alla S. Messa delle ore 10,30 RICORDEREMO GLI ANNIVERSARI DI MATRIMONIO. Iscrizioni presso la SEGRETERIA PARROCCHIALE entro il 31 Luglio ’17.


Decanato Seregno-Seveso

FONDO FAMIGLIA LAVORO 2017

Il Distretto territoriale del Fondo Famiglia Lavoro del Decanato di Seregno-Seveso riprenderà i colloqui di valutazione delle domande di contributo al Fondo Famiglia Lavoro a partire dal 5 giugno 2017.

Il Fondo Famiglia Lavoro 3.0 è profondamente cambiato e riserverà la propria disponibilità economica alla costruzione di azioni rivolte alla riqualificazione e ricollocazione professionale attraverso lo strumento del tirocinio. Per poter partecipare al Fondo Famiglia Lavoro 3.0 sono necessari i seguenti requisiti:

1) Residenza nei decanati di appartenenza

2) Avere almeno un figlio minore a carico o maggiorenne studente ma convivente

3) Aver perso il lavoro dopo il luglio 2015 ed essere, al momento della compilazione della scheda, disoccupati da almeno quattro mesi.

 

Agli operatori è affidata un’importante azione di informazione e verifica requisiti. Le persone in possesso di tutti i requisiti richiesti, devono essere inviati presso il centro di ascolto.

I Centri di ascolto abilitati alla raccolta delle domande del Decanato sono:

–  Cda Barlassina – via Cristoforo Colombo       – tel.  0362.564730

–  Cda Cesano Maderno – via Dante, 1/a              – tel.  0362.502123

–  Cda Lentate s/Seveso – Via Montenero, 1        –  tel.

–  Cda Meda – Via Generale Cantore, 6               – tel. 346.6263971

–  Cda Seregno – via Alfieri, 6                           – tel. 0362.222397

–  Cda Seveso – Via Arese, 17                             – tel.


GRAZIE!!!

Raccolti durante Veglia di Pentecoste Euro 249, 50

per spese stampa progetto E IL VANGELO?


CORPUS DOMINI 2017 – Non abbiamo che questo

  1. I cristiani, gente per bene.

I cristiani sono gente per bene. Parcheggiano con criterio, se sbagliano una manovra chiedono scusa. Sono gente per bene: parlano senza troppe parolacce, discutono senza gridare troppo, parlano di calcio e di politica, un po’ come fanno tutti, lamentano dei mali presenti, un po’ come fanno tutti. Sono gente per bene: se c’è da dare una mano, non si fanno pregare; se capita una disgrazia sono tra i primi a commuoversi e a soccorrere, per la festa del paese ci prendono gusto a organizzare il pranzo comunitario e la pesca di beneficenza.

  1. I cristiani e il loro cruccio.

Tuttavia i cristiani sentono dentro una inquietudine e c’è un cruccio che li lascia tranquilli. Guardano i loro bambini e sospirano: “Come sono belli e cari! Ma che sarà di loro? Non siamo in grado di assicurare loro la gioia!”. Applaudono gli sposi novelli, hanno ma come un retropensiero: “Come sono contenti! Ma durerà? Non siamo in grado di assicurare la fedeltà!”. Attraversano con un senso di colpa i giardinetti in cui bivaccano adolescenti inconcludenti: “Quanto tempo sciupato! Quanti talenti sotterrati! Non siamo in grado di aiutarli a rispondere alla loro vocazione!”. Ecco come sono i cristiani: sono inadeguati e sanno di non essere all’altezza della loro missione. Sono là per essere sale e non riescono a dare sapore! Sono là per essere luce e anche loro talora sono avvolti da un grigiore confuso.
Ecco come sono i cristiani: gente per bene, che non è all’altezza delle sfide di questo tempo complicato.

  1. Né argento né oro: solo il Nome.

C’è però da dire che l’essere inadeguati al compito non è, per i cristiani, motivo di scoraggiamento. Non si sentono complessati. Continuano a ripetere le parole di Pietro: “Non possiedo né argento né oro, ma quello che ho te lo do: nel nome di Gesù Cristo…!”(At 3,6)
Per questo, ogni anno, i cristiani percorrono le vie della vita quotidiana celebrando la processione del Corpus Domini, per dire a tutti: “Siamo gente per bene, abbiamo tutte le buone intenzioni, non siamo all’altezza. Però questo sì possiamo offrirlo: il Pane della vita eterna. Siamo cristiani!”

Mario Delpini
Vescovo e Vicario Generale, Arcidiocesi di Milano


Do 11 Solennità della Santissima TrinitàI domenica dopo Pentecoste

pellegrinaggio famiglie a Mesero (s. Gianna) 9.15 da S. Bernardo

anniversari ordinazione 1° don Simone (2016),  29° don Flavio (1988)

UNA BELLA SCOSSA ALLA SOLIDARIETA’ presso San Pio X

08.00 S. Messa

10.30 S. Messa Pro-Populo

Lu 12 13° anniversario ordinazione don Angelo (2004)

Inizio oratorio estivo – Apertura cancelli h 8.00 – termine giornata h 17.30

08.30 S. Messa deff. Larussa Giuseppe, Marianna e Michele – Maieron Roberto

Ma 13 S. Antonio di Padova

09.00 S. Messa sospesa

20.30 S. Messa (in via Padova presso l’edicola di S. Antonio) deff. Coniugi Ponti Felice e Farina Virginia – tutti i defunti che hanno contribuito alla realizzazione della cappellina

Me 14 20.45 Consiglio pastorale decanale presso CPA Seveso

08.30 S. Messa def. Augusta Rostellato

Gi 15 SolennitA’ del Corpo e sangue del Signore (Corpus Domini)

08.30 S. Messa

20.30 Solenne Messa e processione delle parrocchie della città

oratorio di S. Eurosia, via Valmalenco – segue processione cittadina fino a

S. Pio X (anniversari di ordinazione 15° don Sergio, 60° don Luciano)

ORATORIO FERIALE, TUTTI IN GITA: AqvaSport partenza alle 9.30

Ve 16 20.30 S. Messa deff. Bilardo Salvatore, Andrea e Cosimo – Classe 1961 in memoria di Mauro Rovelli
Sa 17 compleanno don Giovanni (1934) Auguri!

16.30-17.30 CONFESSIONI

18.00 S. Messa deff. Rossi Luigi, Giuseppe, Giuseppina, Rosanna e Antonia Tagliabue – Pengo e Maniero

Do 18 II domenica dopo Pentecostelo splendore della crerazione

Predicazione animazione raccolta offerte a cura dei

MISSIONARI DELL’AIUTO ALLA CHIESA CHE SOFFRE

15.30 – 18.00 via delle Rose – Consiglio pastorale della CP Pentecoste 2CPCP14